SanitÓ: ancora tagli all'OSMA

Firenze -

Mentre il Sindaco di Bagno a Ripoli conferma la notizia di chiudere l'ennesimo servizio all'OSMA: il punto prelievi ,con decorrenza prossimo autunno.

 

Gli organi di stampa riportano la notizia che partiranno a breve i lavori per il nuovo DEA di Torregalli, confermando ancora una volta la ferrea volontÓ della ASL 10 di affossare l'OSMA riconoscendo tutte le prioritÓ e prerogative al nuovo San Giovanni di Dio ( non ce ne eravamo accorti) ,cosi mentre l'azienda Ŕ capace solo di rispondere vedremo, faremo , diremo ,per quanto riguarda l'OSMA ,i cittadini di circa 15 comuni ,appunto quelli della sud-est, si vedranno ancora privati di ulteriori servizi e dovranno aspettare ancora chissÓ quanto ,prima di vedere il loro ospedale di riferimento non solo con un nuovo DEA efficiente ma anche per apprezzare un ospedale che di rinnova ,le buche sulla rampa del DEA scomparire, una RMN , una viabilitÓ migliore ecc ecc

 

Suggerisco al sindaco di Bagno a Ripoli di non pensare a ci˛ che si pu˛ chiudere ,ma a quello che nei dieci anni del suo mandato non Ŕ riuscito a fare per un ospedale sito sul comune da lui amministrato .

Alla Asl 10 invece chiederei con fermezza di pronunciarsi sul futuro del nosocomio con franchezza e con meno diremo,faremo,vedremo.........

 

Firenze 5 febbraio 2014

 

Per il Coordinamento Regionale USB SanitÓ

Sauro Bellini