ASIA USB Pisa, sfratto rinviato, ma servono più case popolari e utilizzare gli alloggi sfitti

Pisa -

Situazione di emergenza abitativa a Pisa sempre più grave; il numero degli sfratti è in aumento in maniera esponenziale da quando il governo ne ha deciso lo sblocco nonostante la situazione economica delle famiglie, a causa della pandemia, non sia affatto migliorata.

Lunedi sarebbe toccato ad Adrian; la sua storia è uguale a quella di molti altri: è diventato moroso per la perdita del lavoro ed il proprietario lo mette in mezzo ad una strada. Grazie alla presenza di ASIA USB il suo sfratto è stato rinviato al 26 settembre: era stata chiesta pure la forza pubblica che non si è vista. Noi siamo dalla parte delle persone fragili che rischiano di essere buttate per strada; dalla parte di coloro che difendono il diritto all'abitare, la cui tutela ci vedrà ancora nelle piazze con i nostri presidi. Il rinvio è solo un momento della lotta che continueremo a combattere!

È in queste situazioni che si tocca con mano l'assenza delle istituzioni che dovrebbero garantire il passaggio da casa a casa o comunque una sistemazione dignitosa.

Nella nostra città ci sono circa 170 alloggi ERP vuoti che andrebbero ristrutturati ed assegnati; in Europa siamo quelli col più basso numero di case popolari. Questa amministrazione, in perfetta continuità con le precedenti, non si occupa di questo ma preferisce spendere nel centro storico per delle fioriere, oppure essere succube dei dicktat governativi sull’istallazione di una nuova base militare che costa 190 milioni di euro.

Per non parlare delle oltre 4000 case che i privati tengono sfitte: noi di ASIA sosteniamo da tempo la necessità di obbligare i proprietari ad utilizzare questi alloggi anche con una fiscalità più   pesante; il tutto in osservanza dell'art 42 della costituzione che parla di funzione sociale della proprietà.

Noi di ASIA USB lottiamo perché venga garantito a tutti il diritto all'abitare, perché si investano risorse negli alloggi ERP, perché si aiutino i cittadini che con la pandemia ed ora con la guerra sono sempre più poveri.

ASIA USB Pisa

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati