Elezioni Rsu Piaggio: Usb ottiene il 12% tra gli operai e 3 delegati, un ottimo inizio

Un debutto non è mai facile per definizione. Usb, alla sua prima prova nelle elezioni Rsu/Rls alla Piaggio di Pontedera, ottiene 183 voti tra gli operai (12,4%) e riesce così ad eleggere 3 delegati Rsu, più un rappresentante per la sicurezza grazie ai 224 voti ricevuti nell'elezione degli Rls. Un ottimo inizio per un gruppo che ha  cominciato la sua attività nella fabbrica pontederese appena pochi mesi fa. Ma soprattutto un ottimo risultato considerando che è stato ottenuto senza poter usufruire delle agibilità sindacali riservate alle organizzazioni firmatarie del Ccnl.

Uno dei dati che riteniamo più importante è l'aver preso un numero di voti pari a 9 volte l'attuale numero dei nostri iscritti in Piaggio. Partire con soli 20 iscritti e ricevere 183 voti non era per niente facile, ed è il segno che abbiamo ricevuto consensi anche tra iscritti ad altre organizzazioni o non iscritti. Questo dato ci dà fiducia per il futuro.

In questi pochi mesi ci siamo fatti conoscere dai lavoratori comunicando le nostre idee ed agendo sindacalmente con determinazione sulle tematiche da noi individuate come prioritarie. Lo abbiamo fatto essendo ben consapevoli che dopo poco tempo avremmo dovuto misurarci con l'impegnativa prova delle elezioni Rsu, ma altrettanto consapevoli che queste sarebbero state soltanto una tappa di un percorso che è appena all'inizio.

È per questo che da domani, come abbiamo fatto fino ad oggi, porteremo avanti la nostra linea sindacale con entusiasmo e passione. E da adesso potendo contare anche su un importante terminale di 3 delegati che porteranno dentro la Rsu il lavoro sindacale del Coordinamento Usb Piaggio
.

Siamo soddisfatti e pronti a continuare a lavorare sindacalmente per la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici. Alla Fiom, che nel suo commento del risultato elettorale ci ha dedicato una particolare attenzione, chiediamo il motivo per cui sembra godere di un basso (secondo loro) risultato di Usb anziché analizzare quello di Fim e Uilm. La risposta la sappiamo: anche alla Piaggio, così come a livello nazionale, il modello del sindacato unico Cgil-Cisl-Uil è ormai l'unico schema possibile e praticabile per chi sta in quelle organizzazioni. Fiom e Landini compresi.

Ai neoeletti Simone, Alessio e Linda e a tutto il Coordinamento Usb Piaggio il nostro augurio di buon lavoro, e un ringraziamento ai lavoratori, agli scrutatori e a tutta la Commissione Elettorale per lo sforzo profuso
.

Unione Sindacale di Base
20 maggio 2016 


Tutti i dati delle elezioni Rsu Piaggio 2016

Votanti
Operai aventi diritto al voto: 1934
Impiegati aventi diritto al voto: 839
Totale aventi diritto al voto: 2773

Operai votanti: 1546 (affluenza 79,93%)
Impiegati votanti: 430 (affluenza 51,25%)
Totale votanti: 1976 (affluenza 71,25%)

Voti operai
Fiom 464 (31,45%) 7 delegati
Fim 460 (31,18%) 6 delegati
Uilm 360 (24,40%) 5 delegati
Usb 183 (12,40%) 3 delegati
Ugl 8 (0,54%) 0 delegati
Schede nulle 41
Schede bianche 30

Voti impiegati
Fim 186 (44,49%) 4 delegati
Fiom 137 (32,77%) 3 delegati
Uilm 95 (22,72%) 2 delegati
Schede nulle 6
Schede bianche 6

Voti totali
Fim 646 (34,12%) 10 delegati
Fiom 601 (31,74%) 10 delegati
Uilm 455 (24,03%) 7 delegati
Usb 183 (9,66%) 3 delegati
Ugl 8 (0,42%) 0 delegati
Schede nulle 47
Schede bianche 36

Voti Rls
Fim 587 (2 delegati)
Uilm 518 (2 delegati)
Fiom 515 (1 delegato)
Usb 224 (1 delegato)
Ugl 10 (0 delegati)
Schede nulle 46
Schede bianche 76

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni