ELEZIONI RSU UNICOOP FIRENZE USB CONSOLIDA LE PROPRIE POSIZIONI, CONQUISTA DUE SEGGI AL SUPERSTORE DI MONTEVARCHI E SBARCA NEL VALDARNO ARETINO!!!!!

ELEZIONI RSU UNICOOP FIRENZE

USB CONSOLIDA LE PROPRIE POSIZIONI,

CONQUISTA DUE SEGGI AL SUPERSTORE DI MONTEVARCHI

E SBARCA NEL VALDARNO ARETINO!!!!!

 

Un elezione rsu indetta in fretta e furia dai sindacati confederali (la prima volta alla scadenza fisiologica dei 3 anni di mandato)per tentare di escludere USB da Unicoop Firenze, non è andata in porto, anzi ha permesso al sindacato di Base di conquistare due importanti seggi al Superstore di Montevarchi!!!

L'Unione Sindacale di Base tiene la propria posizione al Punto di Vendita il Neto di Sesto Fiorentino dove Mauro Pancari si impone sul candidato della Filcams Cgil, confermati anche Andrea Corti al Magazzino Meacci di Sesto Fiorentino, Galantini Claudio, Gabriele Rinaldi e il nuovo ingresso Vittorio Riccio al Magazzino del Cedi di Scandicci, roccaforti storiche quelle dei magazzini dove USB si è presentata in solitudine per......ABBANDONO DI CAMPO da parte dei confederali che non sono riusciti a trovare nessun candidato disponibile a VOTARSI al SACRIFICIO di rappresentarli.

Secondo i nostri calcoli anche la delegata uscente del Superstore di Sesto Fiorentino, Nadia Forte sarebbe stata riconfermata insieme a due delegati Cgil e uno Uil mentre rimangono in stand by gli Uffici di Santa Reparata e Scandicci dove non è stato raggiunto il quorun per dare validità alle elezioni, nella sola sede di Scandicci su 373 aventi diritto al voto hanno disertato le urne in 219, segno evidente del malessere che regna tra i lavoratori della sede.

Ma il CAPOLAVORO, questo ci sembra il termine adatto è avvenuto sicuramente al Superstore di Montevarchi dove per USB vengono elette Angela Acconci e Maurizio Borri al termine di una MARATONA ELETTORALE che ha visto impiegato un gruppo di lavoratori e iscritti al sindacato USB che nei pochi mesi che anno preceduto le elezioni ha dovuto subire ogni sorta di pressione e discriminazione da parte dell'azienda.

Di questo successo vorremmo ringraziare gli oltre 400 lavoratori che hanno votato i delegati e la lista USB a dimostrazione del fatto che è possibile fare sindacato in modo diverso e trasparente, la Federazione di Firenze per il supporto dato in modo particolare a Renzo Rocchi, l'Esecutivo Nazionale del Commercio le nostre commissioni elettorali.

Ci sentiamo di ringraziare anche il segretario della Filcams di Arezzo che ci ha fatto divertire, rimanendo a sedere sopra una sedia fuori dal seggio del Superstore di Montevarchi per due giorni consecutivi.....non si sa bene a fare cosa!!!

Con queste elezioni, nonostante le pressioni e gli attacchi, Usb si consolida e estende la propria presenza nei punti di vendita di Unicoop Firenze dimostrando che un altro sindacato è possibile e necessario.

 

Firenze 11/04/2016

 

 

Coordinamento Usb

Unicoop Firenze

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni