Palazzo Vecchio : Referendum sulla pre - intesa del Contratto Decentrato

Firenze -

Referendum sulla pre - intesa del Contratto Decentrato

 

Come annunciato nelle assemblee del 3 giugno u.s. , la prossima settimana si terrà il Referendum sulla pre-intesa del Contratto Decentrato sottoscritta dalla maggioranza della RSU e delle O.S. che la compongono.

Il Referendum è uno strumento di democrazia e partecipazione, attraverso il quale tutti i lavoratori e le lavoratrici del Comune di Firenze potranno esprimere la loro opinione , approvare o respingere quanto sottoscritto.

Come USB abbiamo già espresso con chiarezza le motivazioni per le quali non lo abbiamo sottoscritto, perché crediamo che un accordo che riguarda 4000 dipendenti, deve tener conto, pur nelle varie particolarità/mestieri, dell’intera “Comunità” e deve dare pertanto una risposta generale ed equa a tutti i dipendenti. Con questo spirito non abbiamo aderito alla pre-intesa.

Ma abbiamo affermato anche che in un percorso democratico chiaro e trasparente tocca ai lavoratori e alle lavoratrici, leggendo ed informandosi farsi un idea chiara su quanto il Contratto contenga ed esprimersi in merito. Se alla fine del percorso i lavoratori e le lavoratrici approveranno il testo sottoscritto anche noi procederemo alla sottoscrizione del contratto, come in democrazia si impone.

Vogliamo concludere infine, smontando alcuni luoghi comuni e soprattutto alcune cose che vengono messe in giro ad arte, del tipo: “se il Contratto dovesse essere respinto l’Amministrazione lo adotterà unilateralmente”. Questa è una cosa falsa, o come si dice oggi una “fake news”.

Se prevalessero i contrari all’accordo la RSU dovrà riaprire il confronto, tenendo conto anche di quanto i lavoratori e le lavoratrici hanno espresso nel corso delle assemblee.

 

Firenze 11 Giugno 2019

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni