Piaggio:Il gruppo Piaggio distribuisce ancora utili agli azionisti mentre nel "baraccone" di Pontedera gli operai sono ancora in solidarietà

Firenze -

Il gruppo Piaggio distribuisce ancora utili agli azionisti mentre nel “baraccone” di Pontedera gli operai sono ancora in solidarietà

 

Il 2016 si è chiuso con un utile netto, per il gruppo Piaggio, di 14 milioni di euro, in crescita del 18,3% rispetto a 11,9 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2015, abbiamo richiesto un incontro all’azienda per il conguaglio del Premio di RISULTATO.

A fronte di questi dati si registra la decisione dell’azienda di effettuare come nel 2015 dei dividendi con gli azionisti per un valore di 19 Milioni di euro andando, quindi, ben oltre i valori degli utili erodendo così del capitale. Cosa significa tutto ciò? Significa che la più volte denunciata crisi del mercato delle due ruote e la perdita di posizioni da parte del gruppo Piaggio la stanno pagando INTERAMENTE i lavoratori e, di riflesso, lo stato Italiano attraverso il ricorso agli ammortizzatori. L’azienda ha invece deciso di non rinunciare ai suoi profitti strutturando una chiara strategia che porterà a fare “cassa” fino a quando sarà possibile per poi procedere con l’annunciata ristrutturazione quando i tempi saranno maturi. In tutto questo i lavoratori e le lavoratrici di Pontedera sono considerati un semplice strumento.

Come organizzazione sindacale, che ha deciso di non firmare l’ultimo accordo sulla solidarietà e la mobilità volontaria, presenteremo a breve una piattaforma per un vero accordo aziendale che tenga conto delle esigenze dei lavoratori e delle lavoratrici Piaggio ma che allo stesso tempo sia in grado di strutturare una strategia di lungo periodo che ci permetta di NON arrivare impreparati quando l’annunciata ristrutturazione arriverà.

La vertenza Piaggio e indotto non si ferma!

Lunedi’ 13/03/2017

 

 

RSU USB PIAGGIO COORDINAMETO USB PIAGGIO

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni