Precarie Piaggio licenziate, il ministro del Lavoro convoca l’azienda. USB: attendiamo sviluppi, la lotta prosegue

Pontedera -

Il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha convocato i vertici di Piaggio a Roma per giovedì 5 marzo, al fine di discutere la questione delle ex operaie con contratto a termine che dal 12 febbraio insieme all’Unione Sindacale di Base protestano sul tetto del Palazzo Blu dell’Asl a Pontedera, proprio di fronte allo stabilimento Piaggio.

Le lavoratrici chiedono di rientrare in azienda, un’azienda che scoppia di salute con utili superiori ai 40 milioni di euro ma che è stata capace di lasciare a casa operaie e operai che lavorano con contratti a termine anche da 15 anni.

L’annuncio è stato dato dalla consigliera regionale M5S Irene Galletti, che una settimana fa si era fatta promotrice di un incontro al Ministero del Lavoro. USB prende nota della convocazione e attende gli sviluppi. La lotta delle operaie prosegue.

 

Unione Sindacale di Base

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni