Servizi ambientali Pisa, la lotta di USB vince: stop a 20 anni di appalti e subappalti, internalizzati 178 lavoratori

Pisa -

Nella seduta di lunedì 16 dicembre il cda di Geofor, la società che si occupa di servizi ambientali a Pisa e in altri 24 comuni del circondario, ha deliberato di non aggiudicare l’appalto per i servizi di raccolta dei rifiuti nell'area pisana e di procedere all’internalizzazione dei servizi previsti dalla gara e quindi dei 178 lavoratori degli appalti.

Cala così il sipario su oltre venti anni di appalti e subappalti dei servizi di igiene urbana, grazie a due anni di lotte, 13 scioperi, manifestazioni, presidi davanti alla Geofor e ai comuni di Pisa e della provincia. Un percorso impegnativo per chi porta a casa uno stipendio magro come i lavoratori degli appalti dell’igiene ambientale, una lotta per affermare il diritto a un salario equo, a un contratto equo e a pari salario per pari lavoro.

L'Unione Sindacale di Base ringrazia i lavoratori di Avr Ati e Geeco che hanno portato avanti questa lotta, credendo nella sua giustezza e nella necessità di affermare un diritto anche quando questo significa sacrificare se stessi e le proprie risorse.

 

USB terrà una conferenza stampa questa mattina alle 10 in via Bovio 48 a Pisa. 


USB Lavoro Privato

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni