UNICOOP Firenze:ANALISI IPOTESI CONTRATTO INTEGRATIVO CIA 2022

Firenze -

ANALISI IPOTESI CONTRATTO INTEGRATIVO CIA 2022

-Confermate 36 settimanali per gli assunti antecedenti il 21/12/2011 con divisore a 165 che penalizza la retribuzione supplementare-straordinaria e relative maggiorazioni.

Confermata eliminazione retribuzione festività del 4 novembre, nonostante l'Unione Sindacale di Base abbia prodotto sentenze anche in cassazione che riconoscevano il pagamento a favore dei lavoratori.

Nessun aumento di retribuzione ne per i vecchi e ne per i nuovi assunti.

-Passaggio da 40 a 38 ore settimanali per tutti gli assunti dal 22/12/2011 in poi, dopo 4 anni d'anzianità con l'assorbimento di 96 ore di permesso retribuito(circa 12 gg di ferie) passaggio che pagherà il lavoratore, con divisore convenzionale a 168 e non 165 che penalizzerà la retribuzione supplementare-straordinaria e relative maggiorazioni.

-Tempo Tuta ricompreso/assorbito nelle misure di agevolazione di riduzione dell'orario di lavoro, nonostante l'Unione Sindacale di Base abbia prodotto sentenze arrivate fino alla cassazione che considerava il tempo di vestizione come orario di lavoro.

-A coloro che non hanno promosso o non promuoveranno contenzioso con la Cooperativa sarà corrisposta una somma una tantum compresa in una tabella che va da 250 a 2500 euro lorde in cambio di una liberatoria che il lavoratore dovrà firmare ad Unicoop Firenze nella quale dichiara di non avere più nulla da che pretendere, assistito da una delle tre sigle firmatarie l'accordo.(le cifre più alte a nostro avviso saranno difficilmente erogate poiché le presenze sono troppo elevate, abbiamo modo di ritenere che le cifre lorde che verranno erogate siano quelle di entità modesta.

-Premio aziendale pari a 92,96 euro da erogare in tre trance, 31 euro dopo 4 anni, altre 31 euro dopo 6 anni e le ultime 30,96 euro dopo 8 anni.

Nel vecchio accordo lo si maturava dopo 3 anni di anzianità in un unica soluzione.

Queste sono solo alcune delle parti dell'ipotesi di accordo che abbiamo messo sotto la lente d'ingrandimento e senza voler esprimere giudizi sulla stesura di un ipotesi di accordo           alla quale non abbiamo partecipato e che lasceremo giudicare ai dipendenti, ci permettiamo di dire ai lavoratori qualora gli fosse proposto, di riflettere se è opportuno o meno firmare qualsiasi tipo di liberatoria sugli anni pregressi in cambio di cifre che potrebbero essere non in linea con quanto effettivamente spettante.

Inoltre ci mettiamo fin da adesso a disposizione dei lavoratori di Unicoop Firenze che ci potranno contattare all'indirizzo di posta elettronica unicoop.firenze@usb.it per avere una consulenza o un semplice consiglio.

22/06/2022

Coordinamento usb Unicoop Firenze

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati