USB: CAMPAGNA IO STO DANIA Delegata RSU Publiacqua Firenze licenziata per un post su Facebook

Firenze -

USB: CAMPAGNA IO STO DANIA

Delegata RSU Publiacqua Firenze licenziata per un post su Facebook

 

8 Agosto 2019 fallito tentativo di conciliazione in Prefettura di Firenze tra USB e Direzione Aziendale

Lun 19 Agosto c.a. riunione organismi USB x varo pacchetto azioni di lotta e mobilitazione

 

Le abbiamo provate tutte per far prevalere il buonsenso ma la SpA con la sua miopia, arroganza e violenza, ha rifiutato ogni mediazione possibile.

Pe USB non è tollerabile che una delegata RSU/RSA impegnata a contribuire per la tutela della salute e sicurezza dei propri colleghi, per un proprio post su Facebook, mentre era a casa in malattia, venga buttata fuori, mentre il managment aziendale, che con le proprie scelte scellerate ha intossicato Lavoratrici e Lavoratori Publiacqua della Palazzina Degremont Potabilizzatore Anconella Firenze, siano ancora a loro posto.

Scelte scellerate che in poco meno di 5 anni hanno determinato infortuni sul lavoro, evacuazioni d’emergenza del personale, continue segnalazioni di malessere dei Lavoratori alle vie respiratorie ed alla vista, fino ad arrivare al maledetto Venerdì Nero 12 Aprile 2019, con sei Lavoratrici e Lavoratori portati via con il 118 al pronto soccorso intossicati da reagenti chimici.

Un attentato alla sicurezza e salute dei lavoratori che ha inoltre determinato anche uno sperpero di oltre 3 milioni di euro dei soldi delle bollette pagate dai cittadini per ristrutturare la palazzina Degremont per deportare decine di Lavoratrici e Lavoratori, che ricordiamo tecnici e impiegati, con nessun ruolo nella conduzione dell’impianto. Se il neo Presidente di Publiacqua SpA Lorenzo Perra e il nuovo l’Amministratore Delegato Paolo Saccani, da subito, hanno comandato lo sgombro di tutto il personale dalla Palazzina Degremont, pensiamo che le sollecitazioni dell’intera RSU, dei Delegati dei Lavoratori alla Sicurezza (RLS), non erano infondate.

USB inoltre non è più disponibile a tollerare il ruolo di Ponzio Pilato dell’azionista pubblico della SPA che detiene il 60% della proprietà, con in testa i Sindaci Soci dei Capoluoghi di Firenze, Prato e Pistoia.

Non ci limiteremo a indire solo lo SCIOPERO GENERALE in Publiacqua.

Publiacqua SpA con la propria condotta vergognosa si assume tutta la responsabilità politica dell’inasprimento della vertenza dentro e fuori i cancelli aziendali.

 

Firenze, 9 Agosto 2019 USB Confederazione Toscana

USB Firenze Lavoro Privato

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni